Vela, America’s Cup 2024 | La scelta sulla sede, gli ultimi aggiornamenti

Vela, America’s Cup 2024 | La scelta sulla sede, gli ultimi aggiornamenti

fonte foto: Twitter @AmericasCup

Continuano i preparativi per l’edizione numero 37 dell’America’s Cup che andrà in scena nel 2024. Proprio in questi giorni, e non oltre il prossimo 31 marzo, dovrà essere scelta definitivamente la sede delle regate della competizione più antica al mondo.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI Instagram e Telegram | ISCRIVITI al nostro canale TWITCH

Proprio qualche giorno fa il Defender (Team NZ) e il Challenger of Record (Ineos Team UK) hanno annunciato Regola di Classe AC75 e il regolamento tecnico (link in fondo all’articolo), mentre l’organizzazione ha ricevuto molti milioni di euro da parte di due città spagnole.

Sede America’s Cup 2024

Sarà un derby – a quanto pare – tra Barcellona e Malaga per la sede delle regate. Proprio lo scorso 9 marzo c’è stato l’incontro tra il sindaco di Malaga e Grant Dalton, il vertice massimo di Team New Zealand. Sarebbero 75 i milioni messi a disposizione dalla città spagnola, che però rispetto alla capitale catalana sarebbe indietro nelle infrastrutture. Un testa a testa che sembra destinato finire al fotofinish!

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | (Ex) Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia