UFC, Italians still do It Better: Mauro “The Hammer” Cerilli supera Vagabov

UFC, Italians still do It Better: Mauro “The Hammer” Cerilli supera Vagabov

fonte foto: asianmma.com

Mauro “The Hammer” Cerilli da Roma riesce nell’ennesimo match. Il martello Nostrano risponde come suo solito alle provocazioni del daghestano Vagabov (“farò di Mauro dei maccheroni”, disse lo sfidante, ndr), di Sordiana memoria tanto da far pensare ad un fan dell’attore romano.

Siete amanti del Fantacalcio? Scarica FANTAMANIACI (aggiornamenti sulle probabili formazioni, infortunati, schede tecniche allenatori e giocatori, voti e tanto altro, per veri maniaci del fantacalcio) presente sia su Play Store che su Apple Store!

Super Cerilli, battuto Vagabov

Nella gabbia di ONE Championship dopo un primo round di studio dove Cerilli vanifica ogni tipo di attacco finalizzato al “takedown” del russo con ginocchiate e molti jab, facendoci presagire una buona riuscita dell’incontro. L’unica reale offensiva che ha subito il nostro “martello” è stata una ginocchiata finitagli negli occhi che ha dovuto interrompere ,giustamente, per qualche secondo l’incontro.

Poco dopo l’inizio della seconda ripresa è stata fatale la combinazione jab sinistro-low kick destro che ha spinto Vagabov al suolo proteggendosi il capo e tentando di nasconderlo al ground and pound di Cerilli che hanno portato l’inevitabile resa del russo. Le MMA Italiane si stanno affermando sempre di più nell’universo degli sport da combattimento, fosse questa la pagina di svolta mediatica dove vengono presi in considerazione i ragazzi che portano in alto il tricolore anche in questa disciplina?

Nel mentre noi ci gustiamo questa piacevole striscia positiva. Vettori prima Di Chirico, poi Certilli oggi.

Gregorio Fionda

admin