Tirreno-Adriatico, Tadej Pogacar domina la salita di Prati di Tivo

Tirreno-Adriatico, Tadej Pogacar domina la salita di Prati di Tivo

fonte foto: Twitter @TirrenAdriatico

Grande Slovenia con Primoz Roglic che fa tris alla Parigi- Nizza, mentre il connazionale Tadej Pogacar (UAE Emirates) si prende tappa e maglia azzurra nella quarta tappa della Tirreno-Adriatico, la Terni- Prati di Tivo di 148 km, la salita abruzzese, sotto al Gran Sasso.

Il vincitore dell’ultimo Tour de France ha sferrato l’attacco decisivo a 7 km dal traguardo, nei pressi di Pietracamela raggiungendo poi il danese Wurtz Schmidt, che aveva vinto il G.P. della Montagna al Passo delle Capannelle. Poi, il trionfo del fuoriclasse sloveno. Alle sue spalle è giunto il britannico Simon Yates (Team BikeExchange) a 6″, vincitore della Corsa dei due Mari nel 2020. Terzo posto di giornata per il colombiano Sergio Higuita (EF Education) a 29″. Primo italiano, l’ottimo Matteo Fabbro (Bora- Hansgrohe) a 42″. Domani quinta frazione da Castellalto a Castelfidardo di 205 chilometri. Si va verso i “Muri” marchigiani nella patria delle fisarmoniche.

Ordine di arrivo quarta tappa Tirreno-Adriatico 2021

1. Pogacar Tadej (UAE Emirates) km 148 in 3.51’24”
2. Yates Simon (Team BikeExchange) a 6″
3. Higuita Sergio (EF Education) a 29″
4. Landa Mikel (Bahrain- Victorious)
5. Quintana Nairo (Team Arkea- Samsic) a 31″

Claudio Visci

admin