The Masters, la Tigre è tornata | Il rientro di Tiger Woods

The Masters, la Tigre è tornata | Il rientro di Tiger Woods

Fonte foto: Twitter @TheMasters

Se amiamo tanto questo sport uno dei motivi probabilmente è Tiger Woods, che ieri è sceso in campo dopo solo 408 giorni dall’incidente che il 23 febbraio lo aveva visto coinvolto.

Ma una delle cosa che ci fa innamorare di questo immenso sportivo è stata la conferenza stampa di presentazione del Masters. Alla domanda di un giornalista che gli chiedeva se pensava di poter vincere il torneo ha risposto cosi: “I do” che tradotto suona più o meno cosi “Certo che sì”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI Instagram e Telegram | ISCRIVITI al nostro canale TWITCH

Ma parliamo ora della prestazione

Tiger si è presentato in ottima forma fisica, ha chiuso il suo giro in 71 colpi, uno sotto il PAR, con due bogey (un colpo più del PAR) e tre birdie (un colpo meno del PAR) .

Fonte foto: Twitter @TheMasters

Incredibile quello che è successo alla buca 5 dove la pallina ha messo il praticamente rossetto alla buca e non è voluta entrare. Sulla Buca 8 invece due tentennamenti prima con un approccio arrivato un pelo troppo corto al green e poi con un putt, veramente difficile, non centrato con un colpo solo gli sono costati ben due colpi persi. Insomma la Tigre c’è, è viva e lotta per la conquista del torneo che per il momento vede in testa Sungjae Im con ben cinque colpi sotto il PAR.

Sungjae Im
Fonte foto: Twitter @TheMasters

In seconda posizione Cameron Smith ad un solo colpo di distanza.

CAMERON SMITH
Fonte foto: Twitter @TheMasters

Per la cronaca Tiger Woods al momento è in decima posizione.

TIGER
Fonte foto: Twitter @TheMasters

Luca Fiorenzo