Sorteggi ottavi Champions League: male Lazio e Atalanta, pesca bene la Juve

Sorteggi ottavi Champions League: male Lazio e Atalanta, pesca bene la Juve

SORTEGGI OTTAVI CHAMPIONS LEAGUE – Poco fa sono uscite le sedici squadre dalle urne di Nyon, dove è andata di lusso alla Juventus di Andrea Pirlo che pesca il Porto, mentre male alla Lazio di Inzaghi e all’Atalanta di Gasperini, che pescano rispettivamente Bayern Monaco e Real Madrid.

Siete amanti del Fantacalcio? Scarica FANTAMANIACI (aggiornamenti sulle probabili formazioni, infortunati, schede tecniche allenatori e giocatori, voti e tanto altro, per veri maniaci del fantacalcio) presente sia su Play Store che su Apple Store!

SORTEGGI OTTAVI DI FINALE CHAMPIONS LEAGUE

L’ urna di Nyon ha decretato gli ottavi di finale di champions league che si svolgeranno a febbraio.

La Lazio, che torna alla fase ad eliminazione diretta dopo 20 anni, troverà sul suo cammino i campioni d’ Europa in carica. Missione quasi impossibile per la compagine di Simone Inzaghi, la quale può solo sperare in un miracolo contro una squadra che non perde in Europa dagli ottavi di finale contro il Liverpool, poi quell’anno vincitore del torneo, nella stagione 2018/2019.

La Juventus dovrà affrontare il Porto di Coinceção, inutile dire che i bianconeri siano i favoriti per questo match; la squadra di Andrea Pirlo sta trovando continuità e chissà che il ritorno al gol di Dybala, un Ronaldo inarrestabile, un Cuadrado mai così incisivo come quest’anno, il ritorno di Alex Sandro dall’infortunio e un Morata freddissimo sotto porta non siano di buon auspicio. Aggiungiamo che quest’anno la Juventus, dopo tanto tempo, non è più data tra le favorite per vincere la competizione, chissà che non possa essere un outsider per alzare finalmente la Coppa dalle grandi orecchie.

L’ Atalanta dovrà affrontare i Blancos di Zidane, la squadra del Gasp ormai è una certezza e l’anno scorso, solo due gol in zona Cesarini del PSG hanno fermato il sogno dei bergamaschi che quest’anno sognano di ripetersi. Mai come quest’anno il Real Madrid è in crisi, con un girone acciuffato sulla sirena, risultati altalenanti in campionato e un gioco che non sembra più essere quello di un tempo. L’Atalanta invece ha dimostrato di essere maturata; ha sofferto e vinto, ha giocato a viso aperto ad Anfield andando a vincere contro un Liverpool imbattuto in campionato nel proprio stadio per ben 64 partite di fila; ha rimontato i diretti rivali dell’ Ajax per il secondo posto dopo essere stata sotto per 2 a 0 a fine primo tempo; ed infine ha sofferto colpendo in contropiede all’ultima giornata gli olandesi alla Johan Cruijff Arena, conquistando così per il secondo anno di fila un posto nella prime 16 di Europa.

Borussia Monchengladbach – Manchester City

Lazio – Bayern Monaco

Atletico Madrid – Chelsea

Lipsia – Liverpool

Porto – Juventus

Barcellona – Paris Saint-Germain

Siviglia – Borussia Dortmund

Atalanta – Real Madrid

Giorgio Dominici

admin

Lascia un commento