Simona Halep asfalta Serena Williams e trionfa per la prima volta a Wimbledon

Simona Halep asfalta Serena Williams e trionfa per la prima volta a Wimbledon

FINALE WIMBLEDON HALEP WILLIAMS – Sono bastati incredibilmente 56 minuti di gioco a Simona Halep per battere senza nessuna difficoltà Serena Williams nella finale di Wimbledon. Il torneo londinese va per la prima volta alla romena, che da lunedì tornerà tra le prime quattro del mondo, la quale si è imposto con un doppio 6-2.

La partita

Un match a senso unico dominato dall’inizio alla fine da parte della numero 7 del ranking WTA, grazie ai break decisivi nel primo e terzo gioco nel primo set, e quinto e settimo gioco nel secondo. Per la Halep è il secondo titolo slam, dopo il Roland Garros conquistato nel 2018, mentre per la statunitense è la quarta sconfitta in finale sull’erba londinese, la seconda consecutiva dopo il ko dello scorso anno contro Angelique Kerber (anche in quel caso in due set, doppio 6-3).

Niente record, ma…

Con la sconfitta di oggi, Serena, la più anziana finalista slam nell’era open, non riesce ad agguantare Margaret Smith Court a quota 24 titoli slam conquistati, rimanendo così a quota 23 con la speranza che a settembre possa ottenere il suo terzo US Open a distanza di 10 anni dal suo ultimo successo e ben 20 dal suo primo titolo a Flushing Meadows.

simna halep wimbledon
fonte foto: Twitter @Wimbledon

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *