Serie A. Donnarumma salva, Cutrone spreca. A San Siro è 0 a 0 contro il Torino

Serie A. Donnarumma salva, Cutrone spreca. A San Siro è 0 a 0 contro il Torino

SAN SIRO POSTICIPO QUINDICESIMA GIORNATA – Un ottimo Torino impedisce al Milan di approfittare dei favori concessi dagli altri campi, per accorciare sull’Inter e consolidare la quarta piazza a discapito della Lazio. Il pareggio finale a reti bianche, pesa sulle spalle dei rossoneri che sprecano davvero tantissime nitide occasioni da goal.

NEL PRIMO TEMPO, gioca bene la squadra di Mazzari, capace di sfiorare la rete in due circostanze durante i primi 20′. Nella prima è miracoloso Donnarumma respingendo il colpo di testa ravvicinato di Iago Falque; dopo è Belotti ad essere impreciso, non riuscendo a trovare la porta da due passi dopo il cross di Rincon, uno dei migliori della formazione granata.

Dopo la confusione iniziale, viene fuori il Milan. Complice anche un leggero senso di sicurezza ostentato dalla squadra ospite, che finisce con lo scoprirsi concedendo il fianco all’avversario. L’imprecisione dell’attacco rossonero, finisce col graziare la compagine piemontese, visto che abbiamo contato sette nitide palle-goal nel corso della seconda parte della prima frazione. Ovviamente tutte sprecate.

Chiude in attacco il Milan, continuando la “sagra degli sprechi” e rischiando addirittura di passare in svantaggio. Provvidenziale ancora Donnarumma, bravo a raggiungere il pallone con la punta delle dita, dopo che la conclusione di Belotti aveva subito anche la deviazione di Zapata.

RIPRESA che ha inizio allo stesso modo della prima parte di gara. Torino in avanti e Milan che prova a ripartire, ma i granata hanno ancora benzina nelle gambe e riescono ad impensierire la difesa rossonera. Ma dopo 15′ del secondo tempo il carburante è esaurito, così il Milan riprende a martellare sprecando occasioni su occasioni.

Entra Castillejo per uno spento Calhanoglu. Lo spagnolo consegna vivacità e freschezza all’attacco rossonero, che non riesce però a trovare una rete che, al netto delle occasioni create, sarebbe più che meritata. Clamorosa è quella fallita da Cutrone nel finale, quando, a tu per tu con Sirigu, manca incredibilmente il bersaglio calciando malissimo.

BREAK POINT fallito da parte dei rossoneri. L’occasione era di quelle da non farsi scappare, visti i risultati delle dirette rivali per un piazzamento alla prossima Champions League. Bene Donnarumma, Zapata e Bakayoko, che, trovata la continuità, sembra crescere partita dopo partita. Male le punte. Cutrone volenteroso come sempre, ma stavolta pesa sulla sua coscienza l’errore nei minuti finale. Manca tantissimo il goal ad Higuain, egoista nel primo tempo in diverse circostanze, utile alla causa nella ripresa, ma troppo lontano dalla porta.

Grande prova del Torino che ha avuto più di un occasione per segnare, ma che ha trovato sulla sua strada un prodigioso Donnarumma. Bravo Izzo ed i suoi compagni di reparto a tenere botta, aiutati da un Rincon che ha inseguito pallone e avversari per tutti i 90′ di gioco.

BILANCIO positivo per i granata, che agguantano il sesto posto con il punto conquistato a San Siro. Il Milan, invece, conserva il quarto posto momentaneo mantenendo un punto di vantaggio sulla Lazio, ma che può sicuramente recriminare per aver sprecato una ghiottissima occasione.

Risultati 15a giornata Serie A

venerdì 7 dicembre 2018
20:30 Juventus – Inter 1-0

sabato 8 dicembre 2018
15:00 Napoli – Frosinone 4-0
18:00 Cagliari – Roma 2-2
20:30 Lazio – Sampdoria 2-2

domenica 9 dicembre 2018
12:30 Sassuolo – Fiorentina 3-3
15:00 Empoli – Bologna 2-1
15:00 Parma – Chievo 1-1
15:00 Udinese – Atalanta 1-3
18:00 Genoa – Spal 1-1
20:30 Milan – Torino 0-0

Classifica Serie A

PG V P S Gf:Gs PT
1. Juventus 15 14 1 0 32:8 43
2. Napoli 15 11 2 2 32:14 35
3. Inter 15 9 2 4 27:13 29
4. Milan 15 7 4 3 24:18 26
5. Lazio 15 7 4 4 22:18 25
6. Torino 15 5 7 3 19:16 22
7. Atalanta 15 6 3 6 29:20 21
8. Roma 15 5 6 4 26:20 21
9. Sassuolo 15 5 6 4 24:22 21
10. Parma 15 6 3 6 16:19 21
11. Sampdoria 15 5 5 5 23:19 20
12. Fiorentina 15 4 7 4 21:16 19
13. Cagliari 15 3 8 4 15:19 17
14. Empoli 15 4 4 7 19:26 16
15. Genoa 15 4 4 7 20:30 16
16. Spal 15 4 3 8 14:24 15
17. Udinese 15 3 4 8 13:21 13
18. Bologna 15 2 5 8 13:24 11
19. Frosinone 15 1 5 9 11:33 8
20. Chievo 15 0 6 9 12:32 3

 

(fonte foto: sportmediaset.it)

admin

Lascia un commento