Serie A, parte la rincorsa all’Inter capolista

Serie A, parte la rincorsa all’Inter capolista

Con il posticipo di giovedì tra Torino-Milan, 2-1, si conclude il primo turno infrasettimanale e la 5° giornata di Serie A. Fanno notizia le sconfitte casalinghe di Napoli e Roma a favore di Cagliari e Atalanta, vittoria di misura per Conte, Sarri e Montella. Vince il Lecce sul campo della Spal, il Parma sul Sassuolo, invece terminano a reti inviolate Verona-Udinese e Genoa-Bologna.

Il primo turno infrasettimanale  della Serie A, si chiude con tante sorprese, ma con poche reti realizzate, solo 18, facendo notare le prime difficoltà nel giocare più partite ravvicinate. Ma il calendario non dà tregua, catapultando, da sabato, tutte le squadre sui terreni di gioco, per dare l’inizio alle 6° giornata di campionato.

GLI ANTICIPI

Sarà la Juventus, Allianz Stadium, ore 15.00, ad aprire il turno, con un occhio rivolto alla Champions League, contro la Spal. In dubbio Cristiano Ronaldo per i bianconeri, pronti a tornare la capolista della competizione. Segue alle 18.00 Sampdoria-Inter, sfida che ha già acquisito un valore importante ai fini della classifica per entrambe le società. Infine Sassuolo-Atalanta, ore 20.45, con i ragazzi di Gasperini sulle ali dell’entusiasmo, dopo la bellissima vittoria sul campo dell’Olimpico giallorosso.

LE PARTITE DELLA DOMENICA

A farci compagnia durante l’ora di pranzo domenicale sarà, ore 12.30, Napoli-Brescia. Gli azzurri sono chiamati a riscattare la sconfitta casalinga contro il Cagliari, trovandosi di fronte una squadra pienamente in salute come il Brescia di Balotelli e Corini.

Derby giallorosso in scena al Via del Mare, ore 15.00, con Lecce-Roma pronte a prendersi tre punti fondamentali. All’Olimpico di Roma la Lazio ospiterà il Genoa di Andreazzoli, in netta difficoltà a livello di risultati nelle ultime uscite, contro i biancocelesti pronti a ripartire dopo la sconfitta di Milano. Segue Udinese-Bologna, alla Dacia Arena, con una gara che si prevede molto equilibrata. Alle 18.00 è il turno di Cagliari-H. Verona, con i sardi galvanizzati dalle tre vittorie consecutive, soprattutto l’ultima in casa del Napoli.

Conclude Milan-Fiorentina, San Siro, ore 20.45, con i viola tornati alla vittoria dopo quasi 8 mesi e i rossoneri in carenza di risultati, con un Giampaolo già in discussione.

IL POSTICIPO DEL LUNEDÌ

Il Torino di Mazzarri, capitanato da uno straripante Andrea Belotti, ultima la 6° di Serie A, andando a sfidare in trasferta il Parma, ore 20.45. Dopo le due sconfitte consecutive, ci pensa il Gallo a far tornare il sorriso al mondo granata, autore di una splendida doppietta nella sfida contro il Milan. Per gli emiliani è un’ulteriore sfida da portare a casa, dopo la sofferta vittoria nel derby romagnolo con il Sassuolo.

PROGRAMMA 6°  GIORNATA SERIE A

Sabato 28/09

15.00 Juventus-Spal
18.00 Sampdoria-Inter
20.45 Sassuolo-Atalanta

Domenica 29/09

12.30 Napoli-Brescia
15.00 Lazio-Genoa
15.00 Lecce-Roma
15.00 Udinese-Bologna
18.00 Cagliari-H. Verona
20.45 Milan-Fiorentina

Lunedì 30/09

20.45 Parma-Torino

 

Fonte foto: @Inter Twitter

Emanuele Picano

Lascia un commento