Serie A, Milan e Genoa per l’Europa

Si gioca stasera a San Siro il recupero della prima giornata tra Milan e Genoa. Sono ormai trascorsi più di due mesi da crollo del ponte Morandi e mentre la città di Genova raccoglie ancora i cocci, provando a rimettersi in piedi dopo la tragedia, oggi si recupera un match che per entrambe le squadre profuma d’Europa.

Già, perché vincendo i rossoneri aggancerebbero la Lazio al 4° posto, dando senso alla classifica che finirebbe, così, per rispecchiare le aspettative di inizio stagione. Lo stesso vale per il Genoa, che punta alla salvezza come primo obiettivo stagionale, ma che con una vittoria si troverebbe ad un punto dai biancocelesti, in piena zona Europa League.

MILANServe continuità

Gattuso fa affidamento agli stessi undici che hanno sconfitto la Sampdoria, nonostante la presenza di più di un elemento che avrebbe bisogno di tirare un po’ il fiato. Ma non è questo il momento. Adesso serve dare continuità e serve vincere per scuotere, in senso buono, la classifica. Non recupera Bonaventura, mentre rimarrà fuori a lungo (circa tre mesi) Caldara causa una lesione al tendine d’achille.

GENOAImpegno complicato

Da Pegli, invece, arrivano solo complimenti per il tecnico rossonero da parte di Juric, che riconosce i meriti del collega e sottolinea quanto sarà difficile l’impegno di stasera. Pochi dubbi di formazione per il tecnico rossoblu: davanti confermatissimo Piatek, mentre sugli esterni potrebbero essere riproposti Pereira e Lazovic che bene hanno fatto contro l’Udinese.

 

(fonte foto StadioSport.it)

admin

Lascia un commento