Serie A: la Juventus batte la Samp, ma quanta difficoltà

RISULTATI SERIE A JUVENTUS SAMPDORIA – Nell’anticipo della 19° giornata di Serie A la Juventus batte in casa la Sampdoria con il risultato di 2 a 1. Nonostante la sconfitta, la Sampdoria torna a casa con la consapevolezza di aver messo in grande difficoltà una squadra come la Juventus all’Allianz.

La partita

Il risultato cambia dopo appena 2′ di gioco quando Cristiano Ronaldo batte Audero, non molto reattivo nell’intervento anche a causa della copertura di Ferrari, con un destro secco. La Samp si fa schiacciare, ma dopo 15′ di gioco inizia a costruire pericolose azioni. La Juve va vicino al raddoppio con Dybala, ma intorno al 35′ la Samp pareggia grazie ad un rigore segnato da Quagliarella ( nell’occasione l’arbitro Valeri si va a consultare con il VAR).

La Juve non demorde e va vicino al raddoppio prima con Chiellini , successivamente con Mandzukic. Inizia il secondo tempo e la Juventus alza subito i ritmi di gioco. Solamente un grande Audero nega il gol del vantaggio a Matuidi ed a CR7 (palla deviata sulla traversa). Al 63′ la Juventus si riporta in vantaggio con un rigore segnato sempre dalla stella portoghese ( anche in questo caso importante è stato l’ausilio del VAR). Juve che prova a chiudere la contesa , ma al 92° Saponara pareggia i conti. Solo che Valeri va al VAR e annulla il gol per un fuorigioco dello stesso centrocampista. Dopo 8 minuti di recupero l’arbitro decreta la fine della partita. La Juventus continua la sua marcia spedita e raggiunge quota 53 punti in classifica.

fonte foto: Instagram @seriea

admin

Lascia un commento