Serie A, si dividono la posta Empoli e Chievo. Vince e convince il Napoli

Serie A, si dividono la posta Empoli e Chievo. Vince e convince il Napoli

ANTICIPI SERIE A 22ª GIORNATA – Si dividono goal e posta in palio Empoli e Chievo. Avanti di due reti i clivensi, vengono raggiunti dalla doppietta di Caputo per i toscani. Vittoria convincente del Napoli che torna ad imporre il proprio gioco al San Paolo contro la Sampdoria. Niente record personale per Quagliarella, che si deve “accontentare” di aver eguagliato quello di Batistuta (a segno entrambi per 11 gare consecutive).

Le partite

ORE 15, EMPOLI – CHIEVOVERONA   2-2 (p.t.1-2)

Pareggio che, fondamentalmente, non serve a nessuno. Può vedere il bicchiere mezzo pieno l’Empoli, capace di raggiungere il pareggio rimediando al doppio svantaggio iniziale. Apre Giaccherini al 31′, poi Stepinski al primo minuto di recupero per il momentaneo 0-2. Dopo appena 60”, proprio allo scadere della prima frazione, Caputo riapre l’incontro dimezzando di fatto lo svantaggio. In avvio di ripresa ancora l’attaccante empolese sancisce il pari definitivo, siglando il suo 11° goal in campionato. Ultimi 10′ di marca veneta, ma non basta per portar via 3 punti da questa trasferta.

Empoli che raggiunge quota 18 in campionato agganciando l’Udinese, poco sopra la zona retrocessione, in attesa dei match che vedranno le dirette rivali impegnate domani. Male il Chievo. I punti in classifica sono 9, attardato di 4 punti dal Frosinone penultimo a quota 13 (con una partita in meno). Salvarsi inizia ad assumere i toni dell’impresa che da improbabile potrebbe diventare impossibile.

ORE 18, NAPOLI – SAMPDORIA   3-0 (p.t. 2-0)

Bastano 2′ al Napoli per avere la meglio su di una Sampdoria lontana parente di quella ammirata nelle scorse settimane. Grande dimostrazione di forza dei ragazzi di Ancelotti che tornano alla vittoria convincendo ampiamente. Risultato e prestazione che riscattano le doppie opache prestazioni contro il Milan (pareggio in campionato e sconfitta in Coppa Italia).

Fase di studio iniziale interrotta da un uno-due micidiale del Napoli. Il vantaggio arriva al 25′, scaturito da un’azione da manuale (e non sarà l’unica) iniziata da un perfetto lancio di Hamsik per Callejon e assist millimetrico dello spagnolo per Milik. Il polacco dentro l’area è una sentenza e firma da due passi l’1 a 0.

Non passa neanche un minuto ed il Napoli trova il raddoppio. E’ Insigne a trovare la via del goal, scrollandosi di dosso la sfortuna e l’imprecisione dell’ultimo periodo (non segnava in campionato da novembre). La Samp prova a reagire cercando di servire Quagliarella e agevolare la sua corsa al raggiungimento del record di marcature consecutive, senza però produrre risultati. Il Napoli continua a professare calcio, approfittando di una Samp che non riesce ad opporsi alla superiorità che i partenopei guadagnano liberando le corsie laterali.

In avvio di ripresa, il tecnico doriano cambia un po’ le carte in tavola inserendo prima Saponara e poi Gabbiadini (rispettivamente per Ramirez e Defrel), alzando Jankto sulla linea dei trequartisti. In questo modo i liguri riescono a limitare i danni, ponendo un freno alle ripartenze che il Napoli provava a sfogare sulle corsie laterali.

Al minuto 89 il match si chiude definitivamente. Tocco di mano di Andersen appena dentro l’area (corretta dal VAR l’assegnazione iniziale di un calcio di punizione dal limite), cartellino giallo per il giocatore blucerchiato e calcio di rigore realizzato da Verdi per il 3 a 0 finale.

Risultato giusto e ampiamente meritato.

PROGRAMMA E RISULTATI 22ª GIORNATA SERIE A

Sabato 2 febbraio

Empoli – Chievo   2-2

Napoli – Sampdoria   3-0

Ore 20:30, Juventus – Parma

Domenica 3 febbraio

Ore 12:30, SPAL – Torino

Ore 15, Genoa – Sassuolo

Ore 15, Udinese – Fiorentina

Ore 18, Inter – Bologna

Ore 20:30, Roma – Milan

Lunedì 4 febbraio

Ore 19, Frosinone – Lazio

Ore 21, Cagliari – Atalanta

CLASSIFICA

POS   SQUADRA PUNTI G V N P GF GS
1 Juventus 59 21 19 2 0 43 12
2 Napoli 51 22 16 3 3 42 18
3 Inter 40 21 12 4 5 31 15
4 Milan 35 21 9 8 4 28 20
5 Roma 34 21 9 7 5 40 29
6 Sampdoria 33 22 9 6 7 39 29
7 Atalanta 32 21 9 5 7 47 30
8 Lazio 32 21 9 5 7 30 25
9 Fiorentina 30 21 7 9 5 32 24
10 Torino 30 21 7 9 5 27 22
11 Sassuolo 29 21 7 8 6 33 32
12 Parma 28 21 8 4 9 21 27
13 Genoa 23 21 6 5 10 28 38
14 Cagliari 21 21 4 9 8 19 30
15 Spal 21 21 5 6 10 19 30
16 Udinese 18 21 4 6 11 17 29
17 Empoli 18 22 4 6 12 27 44
18 Bologna 14 21 2 8 11 16 34
19 Frosinone 13 21 2 7 12 16 42
20 Chievo 9 22 1 9 12 19 44

(Fonte foto: Facebook @SSCNapoli)

 

admin

Lascia un commento