Calcio

Serie A, 37a giornata: i risultati. Si deciderà tutto negli ultimi 90′

37a giornata di Serie A

La 37° giornata di Serie A lascia ancora tutto aperto, sia per l’Europa che per la salvezza. Atalanta, Inter, Milan e Roma in lotta per la Champions, Fiorentina, Genoa, Udinese ed Empoli per restare nella massima serie.

ANALISI 37° GIORNATA DI SERIE A

Un finale di stagione tutta da vivere per la Serie A, dove la 37° giornata non ha emanato nessun verdetto definitivo, ad eccezione dell’esclusione dall‘Europa League per il Torino e la salvezza matematica per Parma, Cagliari e Bologna. Ma per la quarta posizione, valida per la Champions League, è ancora tutto da definire, dove Atalanta, Inter e Milan distaccate solo da un punto, con la Roma più indietro, aggrappata ad una vera miracolosa speranza. Il pareggio in casa del Sassuolo ha sì certificato la presenza alla prossima Europa League, ma ha quasi azzerato le possibilità di tornare nell’Europa che conta.

Nella parte bassa della classifica, si ritrova incredibilmente la Fiorentina di Montella. I viola, sconfitti proprio a Parma, in uno scontro diretto, si giocano la permanenza in Serie A, contro l’ex Prandelli, terz’ultimo in classifica con il Genoa. I genoani sono stati superati dall’Empoli di Andreazzoli, vittorioso contro i granata, avendo così nelle mani il proprio destino. Si migliora la situazione dell’Udinese, che con la vittoria in casa contro la SPAL per 3 a 2, sale a più tre dalla salvezza, quando basterà un punto sul campo di Cagliari per la matematica salvezza.

TABELLINO E MARCATORI 37° GIORNATA DI SERIE A

Sabato 18 maggio

UDINESE-SPAL 3-2
Samir 5′ (U), Okaka 31′, 35′ (U), Petagna 53′(S), Valoti 59′ (S)

GENOA-CAGLIARI 1-1
Pavoletti 40′ (C), Criscito 89′ (G)

SASSUOLO-ROMA 0-0

Domenica 19 maggio

CHIEVO-SAMPDORIA 0-0

PARMA-FIORENTINA 1-0
Gerson (aut.) 80′ (P)

EMPOLI-TORINO 4-1
Acquah 27′ (E), Falque 56′ (T), Brighi 65′ (E), Di Lorenzo 70′ (E),  Caputo 88′ (E)

MILAN-FROSINONE 2-0
Piatek 57′ (M), Suso 66′ (M)

JUVENTUS-ATALANTA 1-1
Ilicic 33′ (A), Mandzukic 80′ (J)

NAPOLI-INTER 4-1
Zielinski 16′ (N), Mertens 61′ (N), Ruiz 71′, 78′ (N), Icardi 81′ (I)

Lunedì 20 maggio

LAZIO-BOLOGNA 3-3
Correa 14′ (L), Poli 50′ (B), Destro 51′ (B), Bastos 59′ (L), Orsolini 63′ (B), M.Savic 80′ (L)

Fonte foto: Lega Serie A Twitter