Sei Nazioni 2019: Grand Slam per il Galles. La Francia batte l’Italia a Roma

Sei Nazioni 2019: Grand Slam per il Galles. La Francia batte l’Italia a Roma

fonte foto: Twitter @George_North

RISULTATI RUGBY SEI NAZIONI 2019 ITALIA-FRANCIA – Nell’ultima giornata del Sei Nazioni 2019, arriva la quinta sconfitta in cinque gare per l’Italrugby di Conor O’Shea. Gli azzurri vengono battuti per 25 a 14 dalla Francia dell’ex CT Jacques Brunel, dopo una prestazione non proprio brillante nonostante il dominio, e si prendono il quarto Cucchiaio di legno consecutivo, il nono in venti edizioni del Sei Nazioni. Quella di oggi è la ventiduesima sconfitta consecutiva in questa competizione, l’ultima vittoria risale al 28 febbraio 2015, al Murrayfield di Edimburgo contro la Scozia, mentre l’ultimo successo allo Stadio Olimpico risale, invece, al 16 marzo 2013, contro l’Irlanda.

L’edizione 2019 viene vinta dal Galles. La squadra britannica si è imposta 25-7 (16-0) sull’Irlanda a Cardiff completando il Grande Slam, con cinque vittorie su altrettanti incontri del torneo. E’ il quarto successo nel 6 Nazioni per i gallesi, che sotto la guida del neozelandese Warren Gatland si presenteranno al prossimo mondiale con le carte in regola per contendere il titolo agli All Blacks, favoriti d’obbligo.

Italia-Francia

In questa edizione l’Italia ha subito ben 167 punti, realizzandone 79. Nella gara di oggi, molto probabilmente l’ultima con la maglia della Nazionale del capitano Sergio Parisse, come ammesso da lui stesso nella conferenza stampa di presentazione della partita, gli azzurri sono partiti bene portandosi sul 6-0 dopo 11 minuti, grazie al doppio calcio di Tommaso Allan. La reazione francese non tarda ad arrivare e in 9’ i Les Bleus ribaltano il risultato; prima la meta di Dupont e la successiva trasformazione di Ntamack e poi il calcio di quest’ultimo per il parziale che porta la compagine di Brunel sul 10-6 a fine primo tempo.

Come nella prima frazione di gioco, nella ripresa l’Italia non riesce a concretizzare le occasioni create sbagliando molto, ma dominando comunque gli avversari. Al 42’ Allan centra di nuovo i pali con un calcio portando gli azzurri a 9 punti, ma neanche 3 minuti più tardi arriva la meta di Huget e la trasformazione di Ntamack per il 9-17. Il punteggio per l’Italia lo chiude il mediano di mischia Tito Tebaldi, che realizza la sua prima meta, e gli ultimi punti vengono realizzati da Ntamack ancora, questa volta con un drop, e dalla meta di Penaud.

Le dichiarazioni

Amareggiato il CT Conor O’Shea che ai microfoni di Dmax ha commentato così la sconfitta: “Difficile commentare la partita, ci sono tante cose che oggi non sono andate per il verso giusto, una di queste è la nostra precisione vicino la loro linea. Dobbiamo guardare avanti”. Ancora più duro, invece il commento del presidente della Federazione Italiana Rugby Alfredo Gavazzi: È un giorno triste ma abbiamo giocato alla pari e forse meglio della Francia. Questo è lo sport, abbiamo dimostrato di essere in crescita di essere rispettati da tutti gli avversari del Torneo”, ha commentato sul proprio profilo Twitter.

Risultati quinta giornata 6 Nazioni 2019

Italia – Francia 14-25

Galles – Irlanda 25-7

Inghilterra – Scozia 38-38

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *