Sorpresa Cerundolo vince l’ATP di Cordoba. Vincono anche Goffin a Montpellier e Popyrin a Singapore

Sorpresa Cerundolo vince l’ATP di Cordoba. Vincono anche Goffin a Montpellier e Popyrin a Singapore

fonte foto: Twitter @CordobaOpen

Conclusi gli Australian Open, tornano i tornei ATP e WTA. Nello scorso weekend tre i tornei del singolare maschile e due quelli del femminile. Partiamo da quest’ultimo, dove sempre in Australia, ad Adelaide, la nuova numero 15 del mondo Iga Swiatek si è imposta in due set sulla svizzera Belinda Bencic, con il punteggio di 6-2 6-2 in poco più di un’ora di gioco.

Siete amanti del Fantacalcio? Scarica FANTAMANIACI (aggiornamenti sulle probabili formazioni, infortunati, schede tecniche allenatori e giocatori, voti e tanto altro, per veri maniaci del fantacalcio) presente sia su Play Store che su Apple Store!

Sorpresa Cerundolo a Cordoba

Partiamo dalla grandissima sorpresa di Juan Manuel Cerundolo, che da qualificato si porta a casa il suo primo titolo ATP a Cordoba (terra rossa) grazie a 8 vittorie consecutive (non accadeva dal 2004 che un giocatore partisse dalle qualificazione per vincere un titolo ATP). L’argentino ha superato in tre set il veterano AlbertRamosVinolas dopo aver vinto il primo set senza cedere nemmeno un game. Nel secondo è stato lo spagnolo ad avere la meglio in 6-2, ma nel terzo si è ripreso con lo stesso punteggio.

Goffin vince a Montpellier

david goffin atp montpellier
fonte foto: Twitter @david_goffin

Super sfida, invece, sul cemento di Montpellier tra Roberto Bautista Agut e David Goffin. Vince il belga di rimonta in tre set, dopo che lo spagnolo era riuscito a vincere il primo set con il punteggio di 7-5. E’ stato bravo poi il numero 15 del mondo (oggi guadagna una posizione su Milos Raonic, diventando così 14°) a rientrare in partita e chiudere in 6-4 6-2.

Popyrin vince a Singapore

Chiude il terzo torneo ATP della settimana la vittoria di Alexei Popyrin, il quale fa un grande balzo in classifica guadagnando ben 32 posizioni e ritrovandosi in 82esima posizione nella classifica mondiale. L’australiano ha superato in tre set, di rimonta, il kazako Bublik.

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | (Ex) Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia