Qualificazioni Qatar 2022: Italia vs Irlanda del Nord | L’avvicinamento alla gara

Qualificazioni Qatar 2022: Italia vs Irlanda del Nord | L’avvicinamento alla gara

Fonte foto: Twitter @robymancio

Parte dallo stadio Ennio Tardini alle 20.45 l’avventura della nazionale italiana verso Qatar 2022. A Parma gli azzurri non hanno mai perso in gare ufficiali, quattro vittorie su quattro. L’Italia cercherà di fare bottino pieno già dalla primissima partita, per far capire agli altri avversari nel girone chi comanda. Il nostro gruppo è il C e oltre all’Irlanda del Nord, presenta Bulgaria, Lituania e Svizzera.

Come arriva l’Italia alla gara

La nazionale Italiana si presenta alla partita dopo due ottimi anni sotto la gestione Roberto Mancini. Il tecnico marchigiano è riuscito a prendere una nazionale in crisi, riportandola al livello di potersela giocare con le migliori nazionali d’Europa, vincendo il proprio girone di qualificazione all’Europeo a punteggio pieno e arrivando alle Final Four della Nations League. Il merito del C.T. sta soprattutto nell’essere riuscito a inserire e valorizzare i giovani, proponendo un calcio bello e offensivo.

Come arriva l’Irlanda del Nord alla gara

L’Irlanda del Nord è una nazionale non spettacolare che fa della concretezza e della solidità i suoi punti di forza. Sono la terza forza del girone e ci terranno a fare una buona figura in casa dell’avversario più prestigioso, sfruttando la loro grande intensità. I loro percorsi nelle qualificazioni a Euro 2020 e nella Nations League sono stati tutt’altro che esaltanti: non qualificati all’Europeo e ultimi nel girone di Nations League. I due giocatori da tenere d’occhio sono le due punte: Josh Magennis e Kyle Lafferty (ex di Palermo e Reggina).

Probabili formazioni delle due squadre:

Italia (4-3-3): Donnarumma, Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson, Barella, Locatelli, Verratti, Berardi, Immobile, Insigne

Irlanda del Nord (3-5-2): Peacock-Farrell, Ballard, Evans, Cathcart, Dallas, McNair, Davies, Saville, Lewis, Magennis, Lafferty

 

Diretta televisiva: Rai 1

Giorgio Paoletti