Pechino 2022: resoconto dello short program maschile

Pechino 2022: resoconto dello short program maschile

Fonte foto: Twitter @ISU_Figure

XXIV GIOCHI OLIMPICI INVERNALI – PECHINO 2022 – Dopo la conclusione del team event (con la vittoria russa) sono iniziate le discipline classiche di questo sport. Ad aprire le danze è stato il singolo maschile che questa notte ha visto sul ghiaccio i pattinatori per il programma corto. Vediamo com’è andato.

Riassunto della gara:

Ventiquattro atleti da quattro diversi continenti si sono qualificati all’appuntamento olimpico. Il singolo maschile vedeva, alla vigilia, uno scontro a due per l’oro e una battaglia aperta per il bronzo. Il corto di stanotte potrebbe aver decisamente rimescolato le carte in tavola. Infatti, il due volte campione olimpico Yuzuru Hanyu, a causa di un buco nel ghiaccio, non è riuscito a saltare il quadruplo salchow all’inizio del suo programma perdendo circa tredici punti. Hanyu, complice l’errore sopraccitato, si è fermato in ottava posizione a 95.15. Dal canto suo, Nathan Chen ha offerto una prova eccellente che lo ha portato a chiudere a 113.97, garantendosi il primo posto parziale e segnando, soprattutto, il nuovo record mondiale.

Tra l’americano e il giapponese si sono piazzati la maggioranza di quei pattinatori dati come possibili medaglie di bronzo, più un paio di sorprese. Secondo e terzo posto parziali sono di marca giapponese con Yuma Kagiyama (108.12) e Shoma Uno (105.90). Punteggi davvero importanti che li proiettano molto molto in alto.

Grande sorpresa il quarto posto del sudcoreano Junhwan Cha, che con 99.51 realizza il suo personal best. Gli italiani Daniel Grassl e Matteo Rizzo si piazzano rispettivamente dodicesimo e tredicesimo.

Delude, invece, il russo Mark Kondratiuk che totalizza solamente 86.11 punti. Il campione europeo in carica non è riuscito a completare la combinazione quadruplo Salchow – triplo toeloop, saltato solo doppio, perdendo vari punti e giocandosi, quasi sicuramente, la possibilità di arrivare a medaglia.

 

Gli atleti torneranno in pista giovedì 10 alle 02.30 per il programma lungo che decreterà il nuovo campione olimpico nel singolo maschile del pattinaggio di figura. La gara si preannuncia elettrizzante.

 

Qui si può trovare la classifica completa di tutti i pattinatori: https://results.isu.org/results/season2122/owg2022/SEG001.htm

Giorgio Paoletti