Milan e Napoli non si fanno male, finisce 0 a 0 al Meazza

Milan e Napoli non si fanno male, finisce 0 a 0 al Meazza

RISULTATI SERIE A MILAN-NAPOLI – Questa volta  niente parata decisiva di Donnarumma in extremis su Milik, anche se la partita ha avuto un andamento simile a quella di nove mesi fa, con il Milan a partire meglio e gli ospiti del grande ex Ancelotti a crescere alla distanza. Uno 0-0 giusto ma che non serve a nessuno, in particolare alla squadra di Gattuso, che comunque muove la classifica nella sempre più incerta lotta al quarto posto.

Dopo un mese esatto, quindi, è ancora amaro San Siro per il Napoli, che a Santo Stefano perse nei minuti di recupero contro l’Inter, nella partita scandita dagli ululati razzisti verso Koulibaly tornato in campo proprio in questa occasione dopo i due turni di squalifica, al pari di Insigne.

La partita

Più Milan nel primo tempo, giocato dal Napoli in maniera attendista, ma con una spiccata organizzazione difensiva. Solo un’occasione, comunque, in avvio, capitata a Cutrone, preferito dall’inizio al neo-acquisto Piatek, ma non sfruttata dal centravanti prodotto del vivaio rossonero. Il Napoli è uscito poderosamente alla distanza nel secondo tempo, creando parecchi presupposti per vincere, vanificati però più dalle imprecisioni al tiro soprattutto di Zielinski che dalle parate di Donnarumma.

Decisivo invece lo è stato Ospina, preferito a Meret: il portiere colombiano è stato prima salvato da una deviazione di Malcuit su tiro di Kessié e poi provvidenziale nel volare per respingere una mezza rovesciata di Musacchio, dopo essere uscito bene su Piatek, entrato al 70’ tra l’ovazione di San Siro, ma in campo nel momento peggiore per il Milan.

Finale caotico, con l’espulsione per doppio giallo di Fabian Ruiz e quella per proteste di Ancelotti, ma questa volta il Napoli non è stato beffato come successo un mese fa con Lautaro Martinez.

Fonte foto: Facebook Milan napoli

admin

Lascia un commento