Luna Rossa vince la Prada Cup e sarà il Challenger di New Zealand in America’s Cup

Luna Rossa vince la Prada Cup e sarà il Challenger di New Zealand in America’s Cup

fonte foto: Twitter @LunaRossa

A distanza di 21 anni e per la seconda volta nella storia di Luna Rossa, la barca guidata dal timoniere James Spithill e dallo skipper Max Sirena, che nel 2000 era aiuto prodiere, gli italiani saranno gli sfidanti del Team New Zealand nella 36esima edizione dell’America’s Cup, in programma dal 6 marzo.

Siete amanti del Fantacalcio? Scarica FANTAMANIACI (aggiornamenti sulle probabili formazioni, infortunati, schede tecniche allenatori e giocatori, voti e tanto altro, per veri maniaci del fantacalcio) presente sia su Play Store che su Apple Store!

Luna Rossa vs Team New Zealand

Grazie al successo per 7 vittorie a 1 su Ineos Team UK ed alla vittoria della Prada Cup, Luna Rossa è lo sfidante per la seconda volta nella storia della America’s Cup: era successo nel 2000, proprio a Auckland, quando la barca italiana si era meritata il soprannome di Silver Bullet. Patrizio Bertelli dopo quella prima sfida ne ha volute altre cinque, questa attraverso il Circolo della Vela Sicilia.

Dichiarazioni Max Sirena

“Sono felice per il team perché è stata una coppa non facile finora ed è giusto che oggi si godano la giornata. Da domani pensiamo a Team New Zealand. Andremo lì a testa bassa e ce la giocheremo fino alla fine“, le dichiarazioni di Max Sirena, skipper e team director di Luna Rossa. “Abbiamo un sacco di cose nuove da provare e non possiamo rilassarci più di tanto. Ci alleneremo in modo da non abbassare la guardia e tenere alto il ritmo”.
Poi un grazie speciale: “Questo è un momento particolare per il team, l’ultima volta che siamo arrivati qui è stato più di 20 anni fa. Voglio ringraziare tutti quelli che ci hanno supportato, soprattutto attraverso i social. Speriamo di aver regalato qualche momento di spensieratezza agli italiani che stanno vivendo una situazione molto difficile”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SportCorner.net (@officialsportcorner)

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia