Nations League, l’Italia batte la Polonia e vola in testa al Girone A

Nations League, l’Italia batte la Polonia e vola in testa al Girone A

fonte foto: Twitter @Vivo_Azzurro

UEFA NATIONS LEAGUE ITALIA-POLONIA – A Reggio Emilia prestazione di alto livello della nazionale Italiana che vince 2-0 contro la Polonia, scavalcandola in classifica e prendendosi così la vetta del girone A della prima fascia di Nations League.

LA PARTITA

PRIMO TEMPO – Partita abbastanza bloccata nelle primissime battute, soprattutto grazie alla marcatura a uomo di Karol Linnety su Jorginho. L’Italia prende ritmo piano piano e ha la prima grande occasione al 20′. Segnerebbe anche ma il gol di Insigne viene annullato per una posizione di fuorigioco attiva di Belotti che ostacola Wojciech Szczęsny e non gli permette di intervenire. L’Italia, però, è viva e riesce ad andare in vantaggio grazie a un rigore, guadagnato da Belotti e trasformato da Jorginho. Occasione al 33′ con il gallo Belotti che conclude di sinistro alto dopo uno schema su punizione disegnato da Lorenzo Insigne.

SECONDO TEMPO – I primi minuti della ripresa sono favorevoli agli ospiti, galvanizzati da un triplo cambio che dà una forte scossa. Soprattutto Grosicki nell’unico tiro in porta polacco della partita. All’ora di gioco, un brutto fallo di Jacek Góralski su Belotti fa accendere un piccolo capannello nei pressi della linea laterale. L’arbitro francese Turpin lo ammonisce in questa occasione e lo espelle al 77′ per un fallo in ritardo, sempre su Belotti, a centrocampo. All’83 l’Italia raddoppia con Domenico Berardi dopo un’azione partita dalle retrovie e che porta al gol dopo ben ventisette passaggi.

La classifica, ora, recita: Italia 9, Olanda 8, Polonia 7, Bosnia Erzegovina 2. L’Italia deve vincere mercoledì sera a Sarajevo per concludere al primo posto il girone e qualificarsi alla fase finale della Nations League. Bosnia, già retrocessa, nella lega B.

TABELLINO ITALIA-POLONIA 2-0
RETI:
27’ Jorginho, 83’ Berardi.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (89’ Di Lorenzo), Acerbi, Bastoni, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Bernardeschi (64’ Berardi), Belotti (79’ Okaka), Insigne (89’ El Shaarawy). All.: Evani (Mancini ancora out causa Covid-19, ndr)

POLONIA (4-2-3-1): Szczesny; Berszynskli, Glik, Bednarek, Reca; Krychowiak, Moder (46’ Goralski); Szymanski (46’ Zielinski), Linetty (74’ Milik), Jozwiak (46’ Grosicki); Lewandowski. All.: Brzeczek

Giorgio Paoletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *