LBA Serie A, La Virtus Bologna annichilisce Roma per 68-97

LBA Serie A, La Virtus Bologna annichilisce Roma per 68-97

LBA SERIE A VIRTUS ROMA SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA 68-97 – La squadra di Bologna annichilisce la Virtus Roma per grazie ad una prova magistrale del duo serbo Teodosic-Markovic, e alla presenza di Gamble sotto le plance. Dall’altra parte buona la prestazione di White, nonostante abbia segnat o solo nella seconda parte di gara. Per Bucchi c’è molto da fare, essendo la 4° sconfitta consecutiva. Bologna invece continua a macinare e ad essere prima in classifica.

La Partita

Torna a Roma una delle partite più sentite dal pubblico romano: potremmo chiamarlo il derby delle “Virtus”, ma Virtus Roma – Virtus Bologna è più di una semplice partita. Per Roma coach Bucchi recupera Pini dal fastidio alla schiena, mentre per Bologna out Hunter. Roma deve vincere, per allontarsi dalla zona retrocessione, Bologna per mantenere la prima posizione in classifica.

I Quarto, Virtus Roma – Segafredo Bologna 14-22        

Primo quarto che vede una Roma attiva, che difende forte e segna subito con l’inchiodata di Alibegovic e la successiva tripla di Buford. Alibegovic con la tripla (9-0) su assist di Jefferson, manda in enfasi il pubblico e Djordjevic è costretto al timeout al 2′ minuti e butta nella mischia Teodosic. Bologna si sblocca al 3′ con il libero di Ricci a cui segue la sua tripla, ma è pronta la risposta di Dyson (11-4). Teodosic segna una tripla difficile, a cui segue il lay-up di Weems (11-9), con Bucchi che chiama subito timeout. Ricci pareggia con un bellissimo gancio fino al vantaggio (11-13 al 7′) di Weems. Teodosic incanta con i suoi assist, mandando a canestro i suoi (11-18). Roma è incantata, non riesce a segnare nemmeno canestri semplici, mentre la squadra di Djordjevic allunga, fino a a quando Kyzlink si sblocca e con la tripla segna il 14-20. Il quarto si chiude con i liberi di Pajola, ed è 14-22.

II Quarto, Virtus Roma – Segafredo Bologna 29-50

Seconda frazione che si apre con la tripla di Baldi Rossi e il gancio di Weems (15-30 al 12′) bucando la zona di Roma, con quest’ultima che segna due triple consecutive che valgono il 15-35. Roma non segna per 4 minuti, fino a quando Jefferson fa 1 su 2 ai liberi, per poi finalmente vedere segnare la tripla di Buford per il 19-37 al 15′.  Buford segna immediatamente un canestro e fallo  (23-39) che costringe Bologna al timeout, con Gamble che risponde subito. Jefferson e Alibegovic provano a togliere le castagne dal fuoco, ma Gaines riallunga (29-43 al 18′). Delia porta vanti nuovamente Bologna. Il quarto si chiude con la tripla di Baldi Rossi ed è 29-50.

III Quarto, Virtus Roma – Segafredo Bologna 50-71

Markovic con un lay-up apre il terzo quarto e con i successivi liberi di Ricci, Bologna tocca il 29-54, mentre Roma non riesce proprio a sbloccarsi. Dopo 2 minuti i liberi di Alibegovic sbloccano la Virtus Roma, ma Baldi Rossi con la tripla da il 31-57 a Bologna, seguita dalla tripla di Markovic. Baldi Rossi continua con lo show da 3 punti (34-66). Pini prova a dare una scossa ai suoi, nonstante il -30, seguito poi dal contropiede r dal jumper di White (40-66). White si è scaldato, e con la tripla da il 48-68 al 28′. Bologna fa 1/2 ai liberi, seguito dai liber i di Markovic che chiudono i liberi sul 50-71 la frazione.

IV Quarto, Virtus Roma – Segafredo Bologna

Roma parte subito con il canestro di White, ma Gamble risponde subito (54-73 al 32′), con un successivo contrasto tra i due che porta White a commettere fallo antisportivo. Dopo vari attacchi passati a vuoto da parte di entrambe le squadre, Teodosic spara l’ennesima tripla bolognese, seguito poi dal contropiede di Kyzlink (59-77 al 35′).  Dopo i liberi di White, Teodosic segna nuovamente una tripla , seguita da quella di Markovic (61-83). Bologna negli ultimi minuti dilaga con Pajola e Nikolic (64-89). La partita finisce sul 68-97, aprendo una mezza crisi romana, con 4 sconfitte conscutive.

Tabellino Virtus Roma – Virtus Bologna

VIRTUS ROMA: Cusenza ne, Alibegovic 14, Rullo 0, Dyson 7, Baldasso 0, White 16, Pini 5, Farley ne, Spinosa ne, Jefferson 5, Burford 8, Kyzlink 13.

VIRTUS BOLOGNA: Gaines 7, Deri ne, Pajola 5, Baldi Rossi 12, Markovic 11, Ricci 12, Delia 9, Cournooh, Weems 14, Nikolic 5, Teodosic 9, Gamble 7.

Giacomo Cotlar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *