LBA Serie A: che peccato Roma! Brindisi la spunta nel supplementare

LBA Serie A: che peccato Roma! Brindisi la spunta nel supplementare

LBA SERIE A HAPPYCASA BRINDISI VIRTUS ROMA 88-81 Sconfitta che fa male per la formazione romana, che era a 7 secondi da portarsi a casa una vittoria che avrebbe, momentaneamente, scacciato la crisi. Ma a rovinare la festa alla Virtus Roma è stata la tripla di Martin, che ha portato la sfida al supplemetare, permettendo all’Happycasa Brindisi di vincere la partita. Per la Virtus Roma arriva la 5° sconfitta consecutiva, il che vuol dire solo +4 rispetto alle ultime tre in classifica (Trieste, Pistoia e Pesaro). Per Bucchi ora c’è la sifda con Cremona, campo non impossibile da espugnare, ma serve sicuramente un’altra Virtus nel finale. Brindisi, invece, con la seconda vittoria consecutiva, sale al 5° posto in classifica.

La Partita

Nei primi 10 minuti parte meglio l’Happycasa, che trascinata da Thompson (11 pti nel 1° quarto) porta i padroni di casa a chiudere la prima frazione per 20-15. Nei primi 10 minuti bene Jefferson per Roma, anche lui autore di 11 punti nella prima frazione. Nel secondo quarto la storia cambia, con Roma che piazza un parziale positivo grazie ai canestri in post di White e la tripla di Buford, arrivando al 20′ sul 32-35 a favore di Roma. Al rientro dagli spogliatoi la squadra di Vitucci prova a reagire con Banks (10 punti nella 3° frazione), ma dall’altra parte ci sono i 10 punti di Dyson che tengono Roma sil +3 (55-58) alla fine della terza frazione.

L’ultimo quarto vede le due squadre tornare in contatto, con Brindisi che prima supera Roma per poi vedere Dyson mettere la tripla del momentaeo +3. Ma quando la partita sembrava terminare, un mancato fallo da parte di Kyzlink, e quindi la successiva tripla di Martin che consegna la parità (76-76) alla fine dei 40 minuti. Il supplementare paritre meglio Brindisi che, complice la palla persa all’ultimo dalla formazione romana, conquista la vittoria per 88-81.

Tabellino Brindisi-Virtus Roma

BRINDISI: Brown 14, Banks 22, Martin 8, Sutton ne, Zanelli ne, Epifania ne, Gaspardo 6, Campogrande 0, Thompson 18, Cattapan ne, Stone 18, Ikangi 2.

VIRTUS ROMA: Cusenza ne, Alibegovic 2, Rullo 0, Dyson 23, Baldasso 7, White 6, Pini 2, Farley ne, Spinosa ne, Jefferson 21, Buford 11, Kyzlink 9.

Giacomo Cotlar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *