LBA Serie A, Virtus Roma-Brindisi: diretta radiocronaca e presentazione del match

LBA Serie A, Virtus Roma-Brindisi: diretta radiocronaca e presentazione del match

LBA SERIE A DIRETTA RADIOCRONACA VIRTUS ROMA-BRINDISI 1603 giorni dopo, 4 anni e 5 mesi dopo, la Virtus Roma torna a giocare in Serie A tra le mura amiche. L’ultima casalinga nella massima serie fu al PalaTiziano il 10 maggio 2015, sconfitta con Cantù, mentre l’ultima apparizione al PalaLottomatica, o PalaEur (oggi Palazzo dello Sport di Roma), risale a 1941 giorni fa, il 6 giugno 2014 in gara 4 della semifinale scudetto contro Siena (ci fu la sconfitta in gara 3, vittoria in gara 4, ma i toscani chiusero la serie sul 4-1).

Virtus Roma – Brindisi

POTRETE ASCOLTARE LA RADIOCRONACA DEL MATCH INTEGRALMENTE SULLE FREQUENZE DI SPORTCORNER E OCCHIO SPORTIVO

>>>> QUI LA DIRETTA >>>>>

La squadra capitolina è tornata a giocare nei palazzetti della massima serie mercoledì scorso, partendo dal PalaDozza, dove è arrivata la sconfitta contro una delle serie candidate alla vittoria del titolo: la Virtus Bologna. Nonostante le assenze di Jerome Dyson, ancora in dubbio per oggi, e Davon Jefferson, presente invece il centro ex Cantù, il passivo è stato solamente di 7 punti. Al Palazzo dello Sport arriverà una Brindisi agguerrita, vista la sconfitta al PalaPentassuglia 64-69 nel primo turno contro l’Acqua S. Bernardo Cantù.

Roster Happy Casa Brindisi

  • #00 John BROWN (ala/centro): classe 1992, scorsa stagione media di 14.4 pt e 6.7 rimbalzi;
  • #0 Adrian BANKS (guardia): classe 1986, scorsa stagione media di 15.2 pt, 4.7 r e 4 a;
  • #1 Kelvin MARTIN (ala): classe 1989, scorsa stagione nella Virtus Bologna media di 6.6 punti a partita;
  • #4 Bogdan RADOSAVLJEVIC (centro): contratto mensile per il lungo ’93. Scorso anno nell’Ulm 6.4 pt e 3 r di media;
  • #6 Alessandro ZANELLI (playmaker): classe 1992, scorsa stagione media di 3.4 punti a partita;
  • #7 Antonio IANNUZZI (ala/centro): classe 1991, scorso anno a Varese media di 2.4 punti e 2.2 rimbalzi;
  • #8 Alessandro GUIDO (play/guardia): classe 2002
  • #10 Raphael GASPARDO (ala): classe 1993, scorsa stagione a Reggio Emilia 6.2 punti e 3 rimbalzi;
  • #12 Luca CAMPOGRANDE (guardia/ala): classe ’96, scorso anno ad Avellino con 4 punti di media a partita;
  • #15 Darius THOMPSON (play/guardia): classe 1995, nella sua prima stagione, in Olanda con il ZZ Leiden è stato il miglior realizzatore con 18,9 punti a partita, di media, tirando con il 40% da 3, 54% da 2 e 82% ai liberi;
  • #18 Riccardo CATTAPAN (centro): classe 1997, reduce da 2 stagioni in A2 con Casale Monferrato. Scorso anno 1.9 punti e 3 rimbalzi di media nel Girone Ovest.
  • #33 Tyler STONE (assente)
  • #35 Iris IKANGI (ala): classe 1994, reduce da 2 stagioni in A2 con Verona. Ultima stagione 3.5 punti di media.

COACH: Frank VITUCCI
Vice: Alberto MOREA
Assistente: Antonio LEZZI

 Arbitri del match: Maurizio Biggi di Cassina de’ Pecchi (MI), Denis Quarta di Torino (TO) e Giacomo Dori di Mirano (VE).

Programma 2a giornata LBA Serie A

sabato 28 settembre 2019
Reggio Emilia – Trento 76-84 (Owens 17 | Blackmon 19)

domenica 29 settembre 2019
17:00 Olimpia Milano – Brescia
17:30 Virtus Roma – Brindisi
18:00 Sassari – Pesaro
18:15 Pistoia – Virtus Bologna
18:30 Fortitudo Bologna – Venezia
19:00 Cremona – Treviso
20:45 Trieste – Varese
Riposa: Cantù

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | (Ex) Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia

Lascia un commento