LBA Serie A, prima vittoria per la Virtus Roma: superata la Vanoli Cremona

LBA Serie A, prima vittoria per la Virtus Roma: superata la Vanoli Cremona

RISULTATI LBA SERIE A VIRTUS ROMA-CREMONA – Terza giornata di LBA Serie A a Roma, dove si scontrano la Vanoli Cremona, reduce dalla vittoria con Treviso, e i padroni di casa della Virtus, reduci dalla brutta sconfitta interna con Brindisi. La Virtus vorrà sicuramente rifarsi davanti il proprio pubblico, starà a coach Bucchi spronare i suoi per dare una scossa ai giocatori e per smuovere la classifica. Ci riuscirà? O Sacchetti a preparato una buona partita per fermare l’offensiva romana?

QUI LE DICHIARAZIONI POST GARA

I quarto, Virtus Roma – Vanoli Cremona 23-26

Comincia la partita, ed è subito Diener con la tripla, con successive palle perse da entrambe le squadre, fino a quando Alibegovic risponde a sua volta con il tiro dai 6.75. Nei primi minuti è un’altra Virtus rispetto a quella di sette giorni fa, e Burford con 5 punti di fila consegna l’8-5 per Roma. Dyson che dopo la tripla, riceve un brutto colpo da Sobin, mentre il croato si invola a canestro, dando il 11-11 per Cremona. Diener sembra non sentire l’età, e consegna il +3 con una tripla, per poi vedere Saunders inchiodare a canestro e poi con la tripla (11-19), costringendo Bucchi al timeout. Roma reagisce con Jefferson e Alibegovic, che con due canestri nel pitturato tornano sotto 17-19. Cremona risponde con due ganci di Stojanovic, per poi vedere Roma ricucire con Burfrod e Alibegovic ai liberi, segnando il 20-23. Dyson impatta con la tripla, ma Saunders risponde a sua volta con la tirpla per chiudere il quarto 23-26.

II quarto, Virtus Roma – Vanoli Cremona 50-49

Seconda frazione che si apre con i liberi di Palmi, ma Dyson risponde con un canestro e fallo. Dyson pare essersi ripreso dall’infortunio, lo si vede da come attacca il ferro. Ruzzier con due triple allunga (28-36). Jefferson sull’assit di Pini poggia a canestro, ma Ruzzier sembra instoppabile. Prima Baldasso con i liberi, poi Burford con la tripla, portano Roma sotto 35-38, a cui segue il gancio di Pini e il successivo vantaggio di Kyzlink (39-38). Baldasso con la tripla e poi Burford con il jumper della media portano Roma sul 44-41, ma Tiby impatta sul 44 pari. Jefferson e Kyzlink danno di nuovo il +4 a Roma, fino a quando Diener chiude il quarto con un’incredibile tripla portano le squadre all’intervallo sul 50-49.

III quarto, Virtus Roma – Vanoli Cremona 71-72

Tiby apre le danze, a cui risponde Jefferson per impattare sul 51 pari per poi allungare con Dyson grazie a due triple (57-53). Cremona riprende a segnare Saunders e Sobin, e poi Diener con la tripla porta sul 59-62 Cremona, per poi vedere la bomba di Burford che vale il 64 pari. De vico e Saunders portano gli ospiti sul 65-69, costringendo Bucchi al timeout. Jefferson si carica la squadra e porta Roma sul 69 pari, a cui risponde Ruzzier con la tripla. Il quarto si chiude con il canestro di Burford, dopo vari errori arbitrali da ambo le parti, ed è 71-72. La Virtus pare aver ripreso le energie, nonostane un piccolo infortunio alla caviglia di Dyson.

IV quarto, Virtus Roma – Vanoli Cremona 97-94

Finalmente si sblocca Moore con una tripla, seguito da Kyzlink per il 77-72, a cui risponde Stojanovic con un canestro e fallo. Moore e Diener si scambiano triple,  arrivando sul 84-77 per Roma. Cremona reagisce, e prima con Akele dopo rimbalzo offensivo, poi con Saunders dalla lunetta, torna sotto 84-83. Akele regala agli ospiti il vantaggio a 4 minuti dalla fine. Dyson riporta roma su con la tripla, ma Pini e Jefferson commettono il loro 5° fallo e sono costretti ad uscire dal campo. Stojanovic consegna il 91 pari a 1 minuto dalla fine. Stojanovic commette fallo e con un successivo fallo tecnico permette a Dyson di portare Roma sul +1. Con 18 secondi Roma ha la palla del vantaggio e Dyson spara la bomba del 95° punto. Segue Diener con la tripla del -1 a 0.8 secondi, il quale commette fallo e Burford segna il 97-94 per la prima vittoria di Roma in questa stagione.

Tabellino Virtus Roma-Vanoli Cremona 97-94

VIRTUS ROMA: Cusenza ne, Moore 8, Alibegovic 7, Rullo ne, Dyson 25, Baldasso 7, Pini 2, Farley ne, Spinosa ne, Jefferson 17, Burford 20, Kyzlink 11.
Coach: Bucchi

VANOLI CREMONA: Saunders 19, Mathews 8, Sanguinetti ne, Gazzotti 0, Diener 18, Ruzzier 11, Sobin 6, De Vico 3, Tiby 11, Stojanovic 8, Palmi 2, Akele 8.
Coach: Sacchetti

Giacomo Cotlar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *