LBA Serie A, la Virtus regge tre quarti: Venezia vince 71-89

LBA Serie A, la Virtus regge tre quarti: Venezia vince 71-89

RISULTATI BASKET LBA SERIE A VIRTUS ROMA-VENEZIA – Nella settima giornata di regular season la Virtus Roma esce sconfitta per 71 a 89 contro la Reyer Venezia. Per i capitolini è la quinta sconfitta stagionale, il terzo ko casalingo, mentre per l’Umana torna alla vittoria dopo la battuta d’arresto nel big match di domenica scorsa contro la Virtus Bologna.

Tripla doppia per Tommaso Baldasso, autore di 16 punti, 10 rimbalzi e 10 assist, che però non è bastata. Dura per quasi 30 minuti Roma prima dell’allungo finale degli ospiti, guidati da Fotu e Tonut autori rispettivamente di 19 e 15 punti. Malissimo ai liberi la compagine di Bucchi, ben 16 su 31 (52%), dei quali 6 su 13 (46%) solo di Hunt.

LA PARTITA

PRIMO QUARTO
Inizia molto bene la Virtus con l’incursione di Luca Campogrande per il 2-0, al quale risponde Fotu con canestro e fallo, commesso da Hunt. Il gigante americano commette due falli dopo 3 minuti e mezzo di partita, costretto al cambio Bucchi, al suo posto Cervi. Partita a ritmi davvero molto alti, prova l’allungo prima Venezia, ma sono bravi Baldasso e Wilson a mantenere la differenza. Ad 1’51 dal termine del primo periodo però il coach della Virtus è costretto a chiamare il timeout per il parziale di 9-0, con un sontuoso Tonut (2/3 da tre punti) per il 13 a 22 ospite. Il primo quarto finisce con il parziale di 15-28, con lo 0-3 ai liberi nel finale di Damir Hadzic.

SECONDO QUARTO
Dopo tre minuti di gioco coach De Raffaele chiama il timeout per un buon parziale Virtus di 8 a 3. Primi due punti anche per Beane. Passano 30 secondi dalla ripresa del gioco ed è il coach della squadra di casa a chiamare il timeout per un 4-0 targato Fotu per una fase difensiva assente. Davvero molto equilibrato il secondo quarto, dove entrambe le squadre riescono ad attaccare bene e trovare quasi sempre il canestro. Roma che si riavvicina a -9 con la tripla di Campogrande, alla quale risponde però la prima tripla dopo tre tentativi di Bramos. A 3’10 dalla fine del primo tempo di nuovo -9 Virtus con un ottimo Baldasso che conquista 3 punti dopo un canestro con fallo subito. Si avvicina ancora Roma, con la tripla di Wilson che vale il -7 ad 1′ dalla fine e poi la tripla di Campogrande per il -6 dopo i 2 punti subiti da Fotu. FINISCE 43-52 IL SECONDO PERIODO, CON LA TRIPLA DI BRAMOS CHE RIPORTA A +9 VENEZIA ALL’INTERVALLO LUNGO

TERZO QUARTO
Regna il perfetto equilibri nelle due azioni offensive anche nella metà del terzo periodo, con il parziale di 8-5. A 2’38 buona transizione della Reyer che si riporta sul +13 e costringe Bucchi al timeout. In questi minuti sempre punto a punto con gli ospiti che hanno mantenuto il +10 di distacco. Davvero degno poco di nota il terzo periodo che si conclude sul punteggio di 53-66 per la Reyer (10-14 il parziale).

QUARTO QUARTO
Buono anche l’inizio dell’ultimo periodo, con Baldasso che raggiunge quota 10 assist, gli ultimi due molto belli per Hunt. Si sveglia anche Austin Daye con la sua seconda tripla di giornata realizzata per il +17 (59-76). Prova a scappare la Reyer, Vidmar realizza due punti a 6’34” dalla fine. Ancora il gigante di Venezia ai liberi manda sul +19 gli ospiti a 6 minuti dalla fine. Da segnalare l’uscita dal Palazzo del patron Claudio Toti sul passaggio affrettato e sbagliato di Beane per Campogande, sul +15 Venezia. Poco dopo grande gesto di Tommaso Baldasso che corregge l’arbitro e dimostra la professionalità, concedendo così rimessa agli avversari. Finisce 71-89 PER LA REYER VENEZIA!

TABELLINO VIRTUS ROMA-VENEZIA 71-89

VIRTUS ROMA: Baldasso 16, Campogrande 18, Beane 3, Wilson 15, Hunt 14, Hadzic 0, Biordi 1, Cervi 4, Farley, Nizza ne.
Coach: Bucchi

VENEZIA: Bramos 17, Tonut 15, De Nicolao 4, Cerella 3, Fotu 19, Casarin, Stone, Daye 10, Vidmar 10, Chappell 9, D’Ercole 2, Possamai ne.
Coach: De Raffaele

Parziali: 15-28 | 28-24 | 10-14 | 18-23

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *