GP Austria, Bottas in pole. Hamilton a 12 millesimi. Clamoroso Vettel out in Q2

GP Austria, Bottas in pole. Hamilton a 12 millesimi. Clamoroso Vettel out in Q2

fonte foto: Twitter @F1

NOTIZIE FORMULA 1 QUALIFICHE GP AUSTRIA – E’ iniziato ufficialmente il mondiale di Formula 1, con la stagione 2020 che si è aperta sul tracciato di Spielberg, in Austria, dove anche domenica prossima si replicherà per la seconda tappa stagionale del calendario.

Dopo le prime tre libere dominate dalle Mercedes, anche nelle qualifiche non c’è stata storia. Prima pole stagione e record della pista per Valtteri Bottas, che ha preceduto il suo compagno di squadra Lewis Hamilton per soli 12 millesimi.

Il gradino più basso del podio è per Max Verstappen, a 6 decimi. Quarta la McLaren di Lando Norris.

Ferrari da KO tecnico

Malissimo le due Rosse. Se Charles Leclerc si può ritenere fortunato, dove nella Q2 si è posizionato al decimo posto, Sebastian Vettel no, perchè il tedesco è uscito nel secondo turno di Qualifiche, piazzandosi all’undicesimo posto. Per il monegasco invece settimo posto a quasi 1 secondo dal finlandese della Mercedes.

Dopo 6 anni Vettel non riesce a superare la Q2, l’ultima volta in Russia nel 2014

Griglia di partenzia GP Austria 2020

1- Bottas (Mercedes)
2- Hamilton (Mercedes)
3- Verstappen (Red Bull Racing)
4- Norris (McLaren)
5- Albon (Red Bull Racing)
6- Perez (Racing Point)
7- Leclerc (Ferrari)
8- Sainz (McLaren)
9- Stroll (Racing Point)
10- Ricciardo (Renault)
11- Vettel (Ferrari)
12- Gasly (AlphaTauri)
13- Kvyat (AlphaTauri)
14- Ocon (Renault)
15- Grosjean (Haas F1 Team)
16- Magnussen (Haas F1 Team)
17- Russell (Williams)
18- Giovinazzi (Alfa Romeo Racing)
19- Raikkonen (Alfa Romeo Racing)
20- Latifi (Williams)

 

Dichiarazioni Vettel

“Sicuramente è stata una sorpresa, pensavamo di avere qualcosa in più nelle tasche. Gli altri hanno avuto qualcosa in più e si sono conservati. Non sono sicuramente contento della macchina, ho avuto più sovrasterzo all’ingresso di curva rispetto a quello che piace a me. Domani sarà una partita diversa, la gara è lunga e la macchina in gara spero sia un pochino meglio. Cercheremo di giocarci le nostre carte”.

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *