GP Arabia Saudita, pole position per Sergio Perez | Disastro Hamilton

GP Arabia Saudita, pole position per Sergio Perez | Disastro Hamilton

Sergio Perez | fonte foto: twitter @SChecoPerez

Sergio Perez fa il miglior tempo nelle qualifiche del Gran Premio dell’Arabia Saudita, secondo appuntamento stagionale con al Formula 1. Il pilota della Red Bull toglie la pole position a Charles Leclerc, che si piazza così al secondo posto. In seconda fila, invece, ci saranno l’altra Ferrari, quella di Carlos Sainz, e Max Verstappen. Hamilton esce clamorosamente nella Q1, ma il 7 volte campione del Mondo non ha avuto potenza nella macchina.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI Instagram e Telegram | ISCRIVITI al nostro canale TWITCH

Perez è il primo messicano a fare la pole position. Tanto spavento per Mick Schumacher, che a poco meno di 5 minuti dal termine della Q2 ha perso il controllo della monoposto andando a sbattere contro i Guard rail. Bandiera rossa per dare tempo di ripulire la pista e anche elisoccorso per portare il pilota in ospedale, dove è apparso cosciente.

GRIGLIA DI PARTENZA

  1. PEREZ
  2. LECLERC
  3. SAINZ
  4. VERSTAPPEN
  5. OCON
  6. RUSSELL
  7. ALONSO
  8. BOTTAS
  9. GASLY
  10. MAGNUSSEN
  11. NORRIS
  12. RICCIARDO
  13. ZHOU
  14. SCHUMACHER
  15. STROLL
  16. HAMILTON
  17. ALBON
  18. HULKENBERG
  19. LATIFI
  20. TSUNODA

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | (Ex) Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia