Empoli-Genoa 1-3, i rossoblu si aggiudicano la sfida salvezza

Empoli-Genoa 1-3, i rossoblu si aggiudicano la sfida salvezza

Al Castellani il posticipo del lunedì, Empoli-Genoa, termina con il risultato di 1-3. La sfida salvezza, tra le due compagini, vede vittoriosa il Genoa di Prandelli, che grazie alle reti di Kuamè, Lazovic e dell’esordiente Sanabria, stacca di 9 punti la terz’ultima posizione. Non basta a Iachini e i suoi la rete, del momentaneo pareggio, di Di Lorenzo.

L’ultimo turno, della seconda giornata di ritorno, determinante ai fini della corsa per la salvezza, viene vinto dal grifone genoano. Partita ricca di emozioni e di occasioni da entrambe le parti, dove andavano in campo due tra le peggiori difese del campionato.

Il primo tempo è stato molto equilibrato, con l’Empoli in grado di collezionare varie occasioni da gol, ma andando in svantaggio al 18′ con un contropiede perfetto di Kuamè. Il secondo tempo il Genoa cambia la rotta e aumenta la mole di gioco, ma è un diagonale di Di Lorenzo al 63′ a trovare il pareggio. I rossoblu si buttano in attacco, e in 3 minuti siglano due reti, al 70′ con un tiro a giro di sinistro di Lazovic e al 73′, con un colpo di testa dell’appena entrato Sanabria, alla sua prima apparizione.

Per i toscani è la quinta sconfitta nelle ultime sei gare, con la peggior difesa, 42 gol subiti, in ex aequo con il Chievo Verona e il Frosinone, occupando la 17° posizione. Allunga invece Prandelli, portandosi alla 13° posizione, con ben nove punti di vantaggio dal Bologna, terz’ultimo.

 

TABELLINO EMPOLI-GENOA 1-3

Kuamè 18′ (G), Di Lorenzo 63′ (E), Lazovic 70′ (G), Sanabria 73′ (G)

 

Fonte Foto: Twitter Genoa

Emanuele Picano

Lascia un commento