“Hamilton troppo deluso, non correrà più”, Ecclestone sgancia la ‘bomba’

“Hamilton troppo deluso, non correrà più”, Ecclestone sgancia la ‘bomba’

fonte foto: Twitter @LewisHamilton

Dopo aver perso la corsa al titolo, quello che sarebbe stato l’ottavo della sua carriera, Lewis Hamilton potrebbe non correre più in Formula 1. Il messaggio chiaro e tondo lo ha lanciato l’ex capo del circus, Bernie Ecclestone: “Qualche giorno fa ho parlato con suo padre – ha rivelato il 91enne manager inglese al sito elvetico Blick – mi ha subito detto che non avrebbe risposto a domande sul futuro di suo figlio. Quindi abbiamo parlato solo di affari“.

F1, Hamilton si ritira?

Un’idea però Ecclestone sembra essersela fatta e non corrisponde a quella di Domenicali. “Non credo che tornerà, la sua delusione è troppo grande. E in qualche modo è una cosa che puoi capire. Ora sarebbe il momento di affrontare il suo sogno di diventare un imprenditore della moda, visto che ha sette titoli mondiali come Michael Schumacher. Lewis avrà solo perdere nel 2022, non ha nulla da guadagnare. Inoltre resta da vedere chi avrà la macchina migliore con i nuovi regolamenti”. Le sue ultime dichiarazioni pubbliche risalgono al post gara di Abu Dhabi, con i complimenti a Verstappen e alla Red Bull. Da lì in poi il silenzio.

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | (Ex) Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia