E’ la Juventus la squadra con le migliori alternative dalla panchina?

E’ la Juventus la squadra con le migliori alternative dalla panchina?

La partita post impegno europeo, di norma regala sempre qualche sorpresa, le big, soprattutto in Italia, tendono ad effettuare il famoso turn over. E così è stato. Juventus, Napoli ed Atalanta hanno schierato, dopo la Champions League, le seconde linee. Solo l’Inter non ha potuto applicare il turn over, causa derby. I ragazzi di Conte effettivamente, poi hanno vinto la stracittadina proprio grazie ai colpi dei top player.

La Juventus, invece, ha inserito in campo Buffon, che teoricamente questa stagione, dovrebbe giocare almeno 8 partite, che gli permetteranno di essere il primatista ogni epoca per gare disputate in Serie A. Demiral, per dare riposo a De Ligt, Bentacour e Ramsey a centrocampo e Dybala in attacco. Il risultato è stato positivo, ma non del tutto convincente. La Juventus infatti è andata sotto in casa, contro un Hellas Verona messo in campo davvero bene da Juric. Poi un gol di Ramsey ed un rigore, a seguito di un fallo scellerato di Gunter, hanno permesso di vincere il match ad i padroni di casa. La mano di Sarri però ancora non si vede e le seconde linee, non hanno dato segnali incoraggianti. Demiral per esempio ha di fatto regalato un rigore agli scaligeri.

Tralasciando l’Atalanta, che per pareggiare contro la Fiorentina (oggi ultima in classifica e pesantemente condizionata dal calendario difficile) ha dovuto inserire Ilicic e Gomez nel secondo tempo, il Napoli è stata l’altra squadra ad applicare il turn over. Carlo Ancelotti ha dato spazio ad Ospina in porta, Malcuit e Maksimovic in difesa, Elmas a centrocampo ed al duo Milik, Llorente in attacco. Molte sostituzioni, ma a differenza dei torinesi, la musica in campo non è cambiata, il Napoli ha massacrato con il bel gioco il Lecce. A parte Ospina che ha fatto un fallo ingenuo in occasione del rigore fischiato ai salentini, le altre riserve non hanno avuto sbavature in campo, Llorente in particolare ha segnato addirittura una doppietta ed anche Elmas, nonostante la giovane età, sembra davvero un giocatore su cui i partenopei possono puntare.

Il quesito

La domanda a questo punto è: davvero la Juventus ha la panchina migliore in Serie A? O quella del Napoli è sottovalutata e può giocarsela alla pari con quella dei bianconeri? Inoltre è il secondo anno di Ancelotti a Napoli ed i giocatori sembra abbiano assorbito e sposato l’idea di gioco di colui che è l’allenatore più vincente della Serie A. Viceversa la Juventus al momento sembra non aver ancora interiorizzato le idee di Sarri ed anche in campo questa differenza si vede.

admin

Lascia un commento