Champions League, Roma eliminata ai supplementari dal Porto (col Var). Impresa United

Champions League, Roma eliminata ai supplementari dal Porto (col Var). Impresa United

fonte foto: Twitter @ASRomaEN

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE – La Roma di Eusebio Di Francesco viene eliminata agli ottavi di finale dal Porto di Sergio Conceicao ai tempi supplementari, precisamente nei minuti finali del secondo tempo extra regolamentare. I portoghesi si impongono per 3-1, dopo che erano passati in vantaggio con la rete di Tiquinho Soares al 26′. I giallorossi rispondono con la rete di De Rossi su calcio di rigore conquistato da Perotti al minuto 37.

Ai padroni di casa, però, bastano 7 minuti dopo l’inizio della ripresa per tornare in vantaggio e andare ai supplementari. Proprio qui la partita si accende, calcio di rigore per una clamorosa ingenuità commessa da Florenzi (uscito dal campo in lacrime al termine del match) che trattiene la maglia a Fernando, il quale non sarebbe comunque arrivato sul pallone, per Cakir c’è il Var: calcio di rigore. Telles spiazza Olsen e porta i suoi sul 3-1.

Al 120′, però, c’è un contatto dubbio tra Schick e Marega, c’è il silent check, ma non viene chiamato il Var dall’arbitro per una scelta davvero incomprensibile. Finisce 3-1, il Porto e ai quarti di finale e Di Francesco rischia sempre di più.

Aggiornamento ore 00:40 – Eusebio Di Francesco non si è ancora presentato ai microfoni dei media. Momento di riflessione per lui, che terminata la partita si è diretto verso il pullman.

Clamoroso a Parigi, passa lo United

Al Parco dei Principi di Parigi, invece, va in scena una partita pazzesca. Il PSG di Tuchel domina per 95 minuti, ma a passare è il Manchester United di Ole Gunnar Solskjær che vince 3-1 con un rigore di Rashford nei secondi finali. Il vantaggio dei Red Devils arriva con Lukaku dopo 2′. Al 12′ Bernat pareggia i conti e rimette in tranquillità la pratica, ma il centravanti belga raddoppia e riporta 2-1 il risultato in proprio favore dopo una respinta non buona di Buffon sul tiro di Rashford. Al 94′, infine, arriva il calcio di rigore chiamato dal Var per un fallo di mano che proprio Rashford trasforma.

Ottavi di finale Champions League 2018/19

ANDATA

martedì 12 febbraio 2019
Manchester United – Paris Saint-Germain 0-2
Roma – Porto 2-1

mercoledì 13 febbraio 2019
Ajax – Real Madrid 1-2
Tottenham – Borussia Dortmund 3-0

martedì 19 febbraio 2019
Liverpool – Bayern 0-0
Lione – Barcellona 0-0

mercoledì 20 febbraio 2019
Schalke 04 – Manchester City 2-3 (18′ Aguero, 38′ rig. e 45′ rig. Bentaleb (S), 85′ Sane, 90′ Sterling)
Atletico Madrid – Juventus 2-0 (78′ Gimenez, 83′ Godin)

RITORNO

martedì 5 marzo 2019
Real Madrid – AJAX 1-4
Borussia Dortmund – TOTTENHAM 0-1

mercoledì 6 marzo 2019
PORTO – Roma 3-1 (2-1 nei 90′)
Paris Saint-Germain – MANCHESTER UNITED 1-3

martedì 12 marzo 2019
Juventus – Atletico Madrid
Manchester City – Schalke 04

mercoledì 13 marzo 2019
Bayern Monaco – Liverpool
Barcellona – Lione

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | (Ex) Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia

Lascia un commento