Tennis

Australian Open 2019, trionfa Naomi Osaka! Kvitova ko in 3 set. La più giovane numero 1

naomi osaka

FINALE AUSTRALIAN OPEN 2019 FEMMINILENaomi Osaka è la nuova numero uno del mondo. La giovane classe ’97 dopo il successo allo US Open lo scorso settembre, ottiene anche il primo slam stagionale, trionfando in tre set su Petra Kvitova. L’asiatica da lunedì sarà sul gradino più alto del ranking WTA, e lo fa diventando la più giovane numero 1 della storia, togliendo lo scettro a Simona Halep dopo quasi un anno. Per la ceca, invece, si tratta della prima sconfitta in una finale slam, dopo i due successi a Wimbledon.

Osaka-Kvitova, la partita

Il primo set, durato 53 minuti di gioco, è stato vinto dalla Osaka al tie-break, dopo che entrambe avevano mantenuto sempre il proprio turno di battuta (la giapponese non ha perso nemmeno un punto del proprio turno di servizio al tie-break, finito 7-2).

Nel secondo set, invece, la ceca strappa il servizio nel secondo gioco, ma è brava l’asiatica ad ottenere subito il contro-break. Quest’ultima che si porta avanti anche fino al 4-2 con un break di vantaggio, e addirittura ha ben 3 match point sullo 0-40 e 5-4, con al servizio Petra Kvitova. Ben 5 punti consecutivi della numero 6 del mondo però portano il risultato su 5-4, con la Osaka che ha l’opportunità di servire per il torneo. Un blackout dopo quei 3 match point che si fa sentire, la ceca strappa il servizio (5-5), mantiene quello successivo (6-5) e va a breakkare per il definitivo 7-5 del secondo set, durato quasi un’ora.

Nel terzo e ultimo set la giapponese ritrova la solidità fisica, ma soprattutto quella mentale. Basta il break nel terzo gioco per ottenere il primo successo in Australia, il secondo titolo slam e il primato nella classifica WTA. Finisce 6-4 la terza partita in 40 minuti di gioco. Partita che oltre a consacrare la giovanissima tra le grandi, conferma la rinascita della giocatrice ceca, dopo la brutta aggressione del 2016 subita.

fonte foto: Twitter @AustralianOpen