Annuncio shock di Andy Murray: “Mi ritiro. L’anca mi fa troppo male”

Annuncio shock di Andy Murray: “Mi ritiro. L’anca mi fa troppo male”

TENNIS RITIRO ANDY MURRAY – L’annuncio è di quelli tosti, di quelli ai quali non si può aggiungere altro: Andy Murray ha infatti annunciato il ritiro dal Tennis. E’ nella conferenza stampa di vigilia a Melbourne, dove tra poco più di 48 ore partirà il primo slam stagionale, che l’attuale numero 230 del mondo annuncia il ritiro dal tennis professionistico, ma proverà ad esserci agli Australian Open per poi chiudere la carriera a Wimbledon davanti ai propri tifosi. La situazione però è molto più complessa del previsto.

L’anca lo tormenta, le dichiarazioni

“Gli Australian Open potrebbero essere il mio ultimo torneo, vorrei continuare fino a Wimbledon, ma non so se ci riuscirò. Ho troppo dolore, è molto dura”, con queste parole lo scozzese si è presentato in lacrime in conferenza stampa. “Durante l’off-season a dicembre ho parlato con il mio team e ho detto che non potevo continuare ad andare avanti così, che avevo bisogno di mettere un punto perché non potevo continuare senza avere alcuna idea su quando il dolore sarebbe cessato. Smetto perché voglio tornare a fare le cose comuni, come mettere una scarpa o un calzino, senza avere doloreHo l’anca davvero molto danneggiata, il chirurgo che mi ha operato lo scorso anno me lo ha confermato. L’intervento dello scorso anno non è servito a ridurre il dolore. Continuare solo in doppio? No, non rischio la mia salute”. 

La carriera

  • 3 titoli Grand Slam (US Open 2012, Wimbledon 2013, Wimbledon 2016)
  • 2 medaglie d’oro olimpiche (Londra 2012, Rio de Janeiro 2016)
  • numero 1 del mondo nel 2016
  • 14 titoli Masters 1000
  • 45 titoli ATP

fonte foto: Twitter @ATP_Tour

Michele Spuri

Direttore responsabile SportCorner.net. Nato a Roma, classe '92, sin da piccolo ha la passione per lo sport (calcio e tennis in primis). Si cimenta nei suoi primi articoli creando un piccolo blog, prima di entrare a far parte di alcune redazioni di testate giornalistiche. Laureato in 'Scienze della Comunicazione' e 'Informazione, Editoria e Giornalismo'. Giornalista pubblicista | Speaker radiofonico | (Ex) Radiocronista Virtus Roma | Inviato Giro d'Italia | Inviato Internazionali d'Italia

Lascia un commento